L'immagine mostra la scatola di Disney villainous e quelle delle tre espansioni uscite

Villainous: Disney, Marvel e Star Wars. La guida completa al gioco e tutte le espansioni

La guida completa a Disney Villainous, Marvel Villainous e Star Wars Villainous, il gioco da tavolo per famiglie, e tutte le sue espansioni.

Disney Villainous è il famoso gioco da tavolo (creato da Prospero Hall ed edito da Ravensburger) dove si interpretano i cattivi più famosi della casa di Topolino con l’obiettivo di fargli portare a termine i loro piani malvagi prima che lo facciano gli altri giocatori.
La sua popolarità ha fatto si che in breve tempo uscissero sul mercato diverse espansioni (e una variante a tema Marvel Comics) tutte contenenti un diverso set di tre cattivi ciascuna. Proprio per questo ho pensato di creare questa guida per aiutarti a scegliere la scatola giusta per te, per iniziare o per ampliare la tua collezione.
Una delle particolarità di Villainous è proprio il fatto che ogni espansione è “stand alone”, ovvero contiene tutti i materiali per giocare senza aver bisogno della “scatola base”. Quindi, se avete intenzione di giocare al massimo in tre persone e volete limitare la spesa per capire se il gioco è nelle vostre corde, partire da un’espansione potrebbe essere l’ideale.

Come si gioca a Villainous?

Giocare a Villainous è molto semplice. Ogni giocatore seleziona uno dei cattivi disponibili e prende tutti gli elementi ad esso legati: un segnalino, una plancia, le carte Cattivo e Fato e la guida al cattivo.
All’interno della guida viene descritto l’obiettivo da raggiungere per vincere il gioco e altre informazioni specifiche riguardanti quel personaggio che saranno importanti durante lo svolgimento della partita. A questo punto, posizione davanti a sé la propria plancia con il segnalino nell’area più a sinistra, se necessario blocca lo spazio più a destra con un segnalino lucchetto e pesca una mano iniziale di quattro carte dal mazzo cattivo.
La plancia contiene quattro differenti aree, ognuna contenente a sua volta un mix di quattro azioni differenti, come ottenere segnalino potere, giocare carte, attivare il mazzo fato, etc.
Ad ogni turno dovremmo spostare il nostro segnalino, svolgere le quattro azioni previste dallo spazio in cui ci siamo mossi ed eventualmente pescare nuove carte per tornare ad avere una mano di quattro.
Le azioni sono piuttosto varie: potremmo giocare le nostre carte per avvicinarci a raggiungere l’obiettivo del nostro cattivo, ottenere potere per attivare le carte, scartare carte, muovere gli elementi sulla nostra plancia e anche attaccare gli altri giocatori con le carte fato.
Le carte Fato sono un’altra peculiarità di Disney Villainous: ogni cattivo ha un suo mazzo fato contenente gli eroi del suo film e i rispettivi aiutanti. Quando un’avversario attiva l’azione Fato, prenderà il mazzo del giocatore contro cui intende giocarla, pesca due carte e ne seleziona una che andrà a posizionare sulla plancia dell’avversario. Così facendo, il giocatore vittima, dovrà fronteggiare sia l’effetto negativo dell’eroe che il fatto di aver due azioni in meno sullo spazio plancia da lui occupato e dovrà muoversi per sconfiggere l’eroe e riprendere i propri piani malvagi.

Questa è la struttura generale (per una comprensione approfondita vi rimando al regolamento di gioco che trovate qui) ma il bello di Disney Villainous sta nelle varianti proprie di ogni cattivo, capaci di rendere ogni partita differente. Adiamo a vedere quindi quali sono per ogni singolo titolo della serie.

Disney Villainous, il gioco base

La scatola base di Disney Villainous contiene sei differenti cattivi:

  • Malefica da “La Bella Addormentata”. Per vincere, Malefica dovrà avere una maledizione posizionata su ogni location del suo tabellone. È uno dei più facili da imparare anche se le maledizioni hanno specifiche restrizioni per essere giocate.
  • Jafar da “Aladdin”. Il suo obiettivo sarà di avere la lampada magica posizionata nel Palazzo del Sultano e il Genio sotto il suo controllo all’inizio del suo turno. È uno dei più divertenti da giocare ed è calibrato su un livello di difficoltà medio.
  • Capitan Uncino da “Peter Pan”. Come prevedibile, per vincere la partita, Capitan Uncino dovrà sconfiggere Peter Pan nella location Jolly Roger. Per farlo dovrà prima scovarlo nel mazzo (assieme alla mappa per l’Isola che non c’è”) per poi utilizzare la propria ciurma di pirati per sconfiggerlo. È un personaggio dalla difficoltà media.
  • il Principe Giovanni da “Robin Hood”. Per vincere dovrà avere almeno 20 segnalini potere all’inizio del suo turno e per farlo dovrà tassare tutti il più possibile! Assieme a Malefica è uno dei cattivi più facili da interpretare, ideale per le prime partite.
  • la Regina di Cuori da “Alice nel Paese delle Meraviglie”. Questo personaggio ha un obiettivo un po’ particolare: dovrà avere un “Archetto” in ogni luogo del reame e riuscire a “Tirare” con successo. Cosa significa? Dovremmo posizionare distese su ogni parte della nostra plancia le carte delle “Guardie di Carta” e dovremmo tentare l’azione “Tirare”, la quale richiede di pescare le prime cinque carte del mazzo e verificare che la somma del costo sia inferiore alla somma della Forza delle carte posizionate ad “Archetto”. È un personaggio abbastanza facile da imparare ad utilizzare.
  • Ursula da “La Sirenetta”, la quale, per vincere, dovrà avere nel Covo di Ursula il Tridente e la Corona. È un personaggio difficile da padroneggiare in quanto ha pochi alleati e dovrà invece prendere possesso degli eroi per costringerli a fare la sua volontà.

L’unico extra della scatola base rispetto alle espansioni è il “Calderone” ovvero una plancia in plastica con cui contenere tutti i gettoni potere per renderli facilmente disponibili a tutti i giocatori al tavolo. Fa la sua bella scena ma non è indispensabile.

A questo punto arrivano le espansioni che, come ho già scritto, sono stand alone e contengono ciascuna tre differenti cattivi. Potete quindi acquistarle per giocarle senza aver bisogno del gioco base, oppure potete utilizzarle per portare il numero massimo di giocatori a 6, seguendo le regole specifiche per unire i giochi contenute in fondo al regolamento di ogni espansione (ad esempio).

È acquistabile in edizione italiana su Amazon a questo link.

L'immagine mostra la scatola del gioco base Disney Villainous

Villainous: Wicked to the Core

L’espansione Disney Villainous: Wicked to the Core contiene:

  • la Regina Cattiva da “Biancaneve e i Sette Nani” la quale ovviamente dovrà uccidere Biancaneve. Per farlo, dovrà trovarla nel mazzo e sbloccare la location della Casa dei Sette Nani – raccogliendo le quattro carte necessarie a creare la pozione velenosa – per poi affrontarla. La Regina è un personaggio molto particolare in quanto non ha azioni scontro ma può trasformare il proprio Potere in Veleno con cui attaccare utilizzando la carta della mela avvelenata. È uno dei personaggi più difficili da utilizzare in tutto Villainous a causa della continua necessità di bilanciare l’utilizzo dei segnalini potere.
  • Ade da “Hercules”. Il suo obiettivo sarà di iniziare il turno con almeno tre titani posizionati sul Monte Olimpo. La cosa non è affatto semplice considerando che saremo obbligati ad evocare i titani nello spazio più a sinistra della plancia per poi spostarli singolarmente, uno spazio alla volta, tramite le due azioni spostamento presenti sulla plancia. È un personaggio di media difficoltà.
  • il Dr. Facilier da “La Principessa e il Ranocchio”. Per vincere con questo personaggio bisognerà avere in proprio possesso il Talismano e giocare la carta “Controllare New Orleans”. È piuttosto divertente da giocare perché è una costante lotta per evitare che il proprio mazzo venga eccessivamente diluito dalle azione degli altri giocatori. È un personaggio piuttosto difficile da padroneggiare.

È acquistabile in edizione italiana su Amazon a questo link.

L'immagine mostra la scatola della prima espansione di Disney Villainous, Wicked to the core e i componenti di gioco

Villainous: Evil Comes Prepared

L’espansione Disney Villainous: Evil Comes Prepared è attualmente la più “originale” tra quelle in commercio per la particolarità degli obiettivi dei cattivi qui contenuti:

  • Scar da “Il Re Leone”. Questo iconico cattivo arriverà alla vittoria eliminando prima Mufasa e poi tutti i personaggi presenti nella “Pila di Successione”, ovvero gli altri “eroi” nel mazzo fato. È un personaggio abbastanza facile da giocare, sicuramente il più appropriabile di questa scatola.
  • Rattigan da “Basil l’Investigatopo”. Si tratta di uno dei personaggi più difficili da padroneggiare in quanto il suo obiettivo può modificarsi a metà della partita. Infatti, inizialmente Rattigan per vincere dovrà iniziare il proprio turno con la Regina Robot nella location di Buckingham Palace. Già di per sé si tratta di un obiettivo impegnativo, in quanto la Regina Robot necessità di ben 15 segnalini Potere per essere giocata, ma a ciò si aggiunge il fatto che nel mazzo Fato si trova la carta Basil che ha il potere di scartarla dalla plancia di gioco. Se ciò dovesse accadere, Rattigan si infuria e il suo obiettivo diventa quello di eliminare Basil.
  • Yzma da “Le Follie dell’Imperatore” il cui obiettivo è sconfiggere Kuzco utilizzando Kronk. La particolarità di questo personaggio è che il mazzo fato è suddiviso il quattro mazzetti assegnati a ciascun luogo e Kuzco si nasconde in uno di essi. Inoltre, Kronk è un alleato che può ribellarsi e diventare un eroe se ottiene tre segnalini potere posizionati su di lui (e ne ottiene uno ogni volta che viene spostato di location). La difficoltà nell’utilizzarla come personaggio è piuttosto elevata.

È acquistabile in edizione italiana su Amazon a questo link.

L'immagine mostra la scatola della seconda espansione di Disney Villainous Evil comes prepared con i componenti di gioco

Villainous: Perfectly Wretched

AGGIORNAMENTO: Disney Villainous: Perfecly Wretched è ora disponibile anche in lingua italiana su Amazon a questo link. I contenuti sono ovviamente invariati rispetto alla versione inglese, quindi riporto quanto avevo scritto in precedenza:

Disney Villainous: Perfecly Wretched non è ancora uscito in edizione italiana ma sono certo uscirà a breve. Essendo presente una buona quantità di testo sulle carte, vi consiglio di attendere la traduzione per poterlo giocare con tutti i vostri amici. Dall’edizione inglese sappiamo contenere:

  • Crudelia De Mon da “La Carica dei 101”. Ha 12 segnalini “cucciolo” che vanno mescolati e posizionati a faccia in giù di fronte alla sua plancia. Durante la partita dovremo rivelare i segnalini e posizionarli nella location da essi indicata. Dovremmo quindi giocare delle carte per collezionarli e quando la somma dei loro valori supererà il 99 Crudelia vincerà la partita. Se acquistate questa scatola, questo è il cattivo più facile da utilizzare.
  • Pietro Gambadilegno il cattivo iconico di Topolino qui rappresentato come in “Steamboat Willie“. Si tratta di un personaggio che deve completare più di un obiettivo per vincere. All’inizio della partita si dovranno prenderanno le tessere obiettivo a faccia un giù, mescolarle e posizionarne quattro nelle differenti location del tabellone. Solo noi potremo guardare gli obiettivi che dovranno invece rimanere segreti per i nostri avversari. Dovremmo quindi provare a completare tutti e quattro gli obiettivi e, solo quando ce l’avremo fatta potremmo dichiarare la nostra vittoria. È un personaggio di media difficoltà.
  • Madre Gothel da “Rapunzel”. La particolarità di Madre Gothel sta nell’avere Rapunzel tutto il tempo sulla propria plancia di gioco che, partendo dalla casella più a sinistra, si muoverà ad ogni turno di una location verso Corona. Durante la partita dovremmo giocare delle carte per guadagnare dei segnalini “Fiducia” da Rapunzel e nel momento in cui inizieremo un turno con 10 segnalini avremo vinto la partita. Tutta la partita sarà quindi un gioco di “tiro alla fune” per riportare costantemente Rapunzel alla Torre in quanto ogni volta che raggiungerà Corona ci farà perdere segnalini Fiducia allontanandoci dal nostro obiettivo. Questa continua tensione lo rende uno dei personaggi dalla difficoltà di utilizzo più elevata.

È acquistabile in edizione inglese su Amazon a questo link (e ora in italiano a questo link) ma lo consiglio solo a chi ha una buona conoscenza dell’inglese vista la quantità di testo presente nel gioco.

L'immagine mostra la scatola della terza espansione di Disney Villainous, Perfectly Wretched con i componenti di gioco

Villainous: Despicable Plots

Nel corso del 2021 è uscita in edizione inglese anche Disney Villainous: Despicable Plots. Ad aprile 2022 è stato pubblicato anche in edizione italiana e contenente i seguenti cattivi:

  • Gaston da “La Bella & La Bestia”. Per vincere dovrà rimuovere 8 ostacoli dalla sua plancia (convincendo così Belle di essere l’uomo perfetto). Gli ostacoli sono degli appositi segnalini, distribuiti a coppie per ogni spazio sulla plancia. Gaston ha molte carte che consentono di eliminare gli ostacoli ma ognuna di queste ha un costo molto elevato in termini di segnalini Potere. Inoltre, molte carte Eroe hanno l’effetto di rimettere ostacoli sulla plancia, vanificando gli sforzi compiuti. È il personaggio più “diretto” e facile da giocare tra quelli contenuti in questo set.
  • Lady Tremaine da “Cenerentola”. Per vincere dovrà far sposare una delle sue figlie con il principe. Prima di farlo dovrà però vestirle per il ballo e sbloccare sulla plancia lo spazio “Sala da Ballo”. Quindi, per vincere sarà necessario avere nello spazio “Sala da Ballo” il principe e una figlia vestita adeguatamente ed infine giocare la carta “Campane da Matrimonio”. Considerando che anche gli eroi che contrastano questo personaggio (in primis Cenerentola) hanno concatenano effetti che continueranno a mettere al giocatore i bastoni tra le ruote, Lady Tramaine è un personaggio molto particolare da giocare, con dei passi quasi obbligati se si vuole arrivare alla vittoria.
  • Re Cornelius da “Taron & la Pentola Magica”. Il suo obiettivo è di impossessarsi della Pentola Magica e riempire tutti e quattro gli spazi della sua plancia con i “Nati dal Calderone”. Per ottenere la Pentola Magica, Re Cornelius può giocare alcune carte ad hoc oppure sconfiggere Hen Wen. Una volta ottenuta sarà necessario giocare altre carte per girarla dal lato “Il Potere della Pentola Magica” oppure avere attiva almeno una carta “Antichi Soldati” che aggiunge un’azione specifica allo spazio nello quale è attiva. Una volta girata la carta della Pentola Magica sarà possibile pagare 2 segnalini potere per trasformare gli “Antichi Soldati” presenti sulla plancia in “Nati dal Calderone” prima che gli eroi tornino a girare la Pentola (cosa che obbligherebbe a ritrasformare i “Nati dal Calderone” in “Antichi Soldati”, una carta per ogni turno in cui la Pentola non è attiva). È probabilmente il più complesso da giocare tra quelli in questo set.

Disney Villainous: Despicable Plots è acquistabile su Amazon in italiano a questo link.

Villainous: Bigger and Badder

L’espansione Disney Villainous: Bigger and Badder è la prossima uscita programmata ed è la prima ad introdurre i personaggi dei film Pixar all’interno della serie:

  • Sindrome da “Gli Incredibili”. Il primo dei due personaggi Pixar inclusi ha come obiettivo quello di acquisire dei superpoteri. Per farlo, Sindrome dovrà potenziare al massimo l’Omnidroide, sconfiggerlo e rimuovere tutti gli eroi presenti nel suo spazio.
  • Lotso da “Toy Story 3”. Il secondo personaggio tratto dalle opere Pixar ha come obiettivo quello di mantenere il controllo su tutti i giocattoli del Sunnyside Daycare. Lotso dovrà ridurre la forza di quattro eroi per poi imprigionarli nella stanza dei neonati.
  • Maga Magò da “La Spada nella Roccia” che, come nel film, dovrà cercare di sconfiggere Mago Merlino in un duello di magia, sfruttando tutte le sue trasformazioni.

Villainous: Bigger and Badder non è ancora disponibile in italiano ma se avete una buona conoscenza della lingua potete acquistarlo su Amazon a questo link.

Marvel Villainous

Marvel Villainous: Infinite Power è la variante per i fan della “Casa delle Idee” che però non si limita ad essere un semplice cambio d’abito ma modifica anche alcune regole:

  • visto che si basa sui film corali di supereroi da Avengers in poi, nel caso di Marvel Villainous il mazzo Fato non è esclusivo di ciascun cattivo ma bensì condiviso tra tutti: all’inizio della partita le carte Fato dei cattivi in gioco verranno mischiate con 15 carte Fato comuni (utilizzate in ogni partita) e si creerà un mazzo unico. In sostanza, proprio come nei fumetti e al cinema, ogni cattivo dell’Universo Marvel può scontrarsi con qualsiasi supereroe.
  • nel mazzo Fato sono presenti delle carte speciali chiamate Eventi che vanno a modificare le condizioni della partita fino a quando non verranno risolti. Possono essere globali o targetizzati su un singolo cattivo. Se globali, tutti i giocatori possono partecipare alla risoluzione dell’evento giocando carte Alleato sulla carta Evento per poi ottenere la ricompensa indicata. Se invece l’Evento colpisce un solo cattivo, solo quel giocatore potrà giocare Alleati per superare l’Evento.
  • sulla plancia è presente la sezione “Specialità” dove andare a posizionare le apposite carte una volta giocate. Si tratta di particolari abilità aggiuntive che possiamo sbloccare per il nostro personaggio durante la partita.

Attualmente è uscita solo la scatola base che contiene i seguenti cattivi:

  • Ultron, con l’obiettivo di rivelare la carta “Age of Ultron”, realizzabile solo dopo aver portato a termine una serie di sotto-obiettivi
  • Thanos, con l’obiettivo di collezionare le Infinity Stones. Questo obiettivo cambia radicalmente il gioco ponendo enfasi sullo scontro con gli altri giocatori: le carte delle Infinity Stones possono essere raccolte da ogni giocatore ottenendo dei relativi bonus, quindi Thanos dovrà scontrarsi con tutti i giocatori al tavolo per ottenere il set completo
  • Killmonger, che per vincere dovrà prendere il controllo delle miniere e ricollocare due esplosivi su due domini al di fuori dei suoi
  • Taskmaster, che avrà l’obiettivo di avere in campo quattro carte Alleato, ognuna con 5 o più di forza e ognuna in una differente location
  • Hela, che necessiterà di una combinazione di otto carte tra Alleati e “Soul Marks” (dei particolari gettoni che ottiene sconfiggendo gli eroi) e non dovrà avere avversari nella zona dell’Odin’s Vault
    Attualmente non ci sono notizie di una traduzione italiana ma non dubito arriverà nel corso dell’anno, vista la popolarità dei supereroi Marvel.

È acquistabile in edizione inglese su Amazon a questo link ma, come per le espansioni di Disney Villainous, lo consiglio solo a chi ha una buona conoscenza dell’inglese vista la quantità di testo presente nel gioco.

AGGIORNAMENTO: A ottobre 2021 è uscito in edizione italiana ed è acquistabile su Amazon a questo link

L'immagine mostra la scatola base di Marvel Villainous e i principali componenti di gioco

Marvel Villainous: Mischief & Malice

La prima espansione per Marvel Villainous intitolata Marvel Villainous: Mischief & Malice è attualmente disponibile sono in inglese e, come nel caso delle edizioni Disney, è giocabile separatamente senza aver bisogno del gioco base. Vediamo i cattivi contenuti e le loro particolarità:

  • Loki deve guadagnare e spendere un totale di 10 Inganni cosa che può fare giocando carte Effetto e Multiverso. Queste ultime sono esclusive del suo personaggio e sono trattate come carte “Alleato” ma vanno giocate nella parte inferiore della plancia degli altri cattivi in partita. Queste carte permettono di guadagnare gettoni “Inganno” che poi è possibile spendere con le carte “Effetto” tra cui la particolare “I Dieci Regni” con cui sarà possibile posizionarsi sulla plancia di un altro giocatore (in corrispondenza di una nostra carta Multiverso giocata in precedenza) e sfruttarne le azioni. Loki è un personaggio molto particolare da utilizzare, che probabilmente dà il meglio di sé nelle partite con più giocatori.
  • M.O.D.O.K. dovrà aumentare la propria Fedeltà verso l’A.I.M. – rappresentata da un plancia speciale – e dopodiché giocare Creare il Cubo e il Cubo Cosmico; una volta attivato il Cubo Cosmico vince la partita. M.O.D.O.K. ha poche varianti di carte nel suo mazzo ma il suo utilizzo è molto teso a causa dell’indicatore di Fedeltà; ogni azione compiuta infatti porterà ad aumentare o diminuire questo indicatore che deve essere necessariamente a livello 5 per poter vincere la partita. La sensazione è quella di un costante braccio di ferro contro il gioco che può frustrare i giocatori meno esperti. Da notare che M.O.D.O.K. ha tra gli avversari Hulk che ha la particolarità di essere inizialmente giocato “orizzontalmente”, coprendo ben tre spazi azioni; inoltre, dopo essere stato sconfitto una prima volta, rimane in partita anche se la carta si gira “verticalmente” e solo sconfiggendolo nuovamente è possibile eliminarlo.
  • Madame Masque dovrà portare a termine 8 azioni di “Vendetta”, decidendo, prima di sconfiggerlo, se un Eroe è un Contratto o una Vendetta. A inizio partita si deve prendere la carta “Vendetta” e portare il contatore a 0; dopodiché le si assegnano 6 gettoni Potere e sarà sempre lei ad iniziare la partita. Madame Masque non ha azioni “Guadagnare Potere” sulla propria plancia ma guadagna Potere eliminando i Contratti. È facile quindi capire come è essenziale capire come bilanciare le eliminazioni di Contratti per guadagnare Potere con le eliminazioni di Vendetta per arrivare a vincere la partita. In alternativa può guadagnare potere se controlla una location sulla sua plancia, ovvero è presente una carta Alleato e non sono presenti Eroi. Tramite una carta specifica ha anche la possibilità di eliminare gli Eroi presenti sulle plance degli altri giocatori, applicando tutti gli effetti e le regole di quella plancia. È un personaggio piuttosto semplice da giocare, senza particolari complicazioni.

È attualmente acquistabile in edizione inglese a questo link su Amazon.it.

Star Wars Villainous

Star Wars Villainous è la versione più recente di questa fortunata serie e, come Marvel Villainous prima di lui, apporta delle modifiche alla ricetta del gioco base per meglio adattarsi al tema. Attenzione però: tra tutti i Villainous usciti questo è probabilmente il più complesso ed è quindi consigliabile o aver giocato all’originale o non essere proprio alle prime armi con i giochi da tavolo. Si tratta comunque di un titolo per famiglie, quindi niente di impossibile ma è giusto sapere che la complessità è su un gradino leggermente superiore.

Il motivo di questa complessità aggiuntiva è presto detto: Star Wars Villanous aggiunge un nuovo segnalino (“Ambizione”) e una nuova sezione della plancia (“Spazio Profondo”) che comportano la necessità di tenere sotto controllo e gestire più elementi rispetto a Disney Villainous.

Entriamo un po’ più nel dettaglio, guardando i segnalini. In Star Wars Villainous troviamo tre tipologie di segnalini:

  • i Crediti che altro non sono che la versione Guerre Stellari dei segnalini potere dell’originale
  • i segnalini Ambizione, di cui se ne guadagna 1 all’inizio di ogni turno (o risolvendo specifiche carte) e servono a giocare delle carte o attivare specifici effetti su carte già in gioco
  • segnalini +1 e -1 che servono ad indicare variazioni nella forza delle carte in gioco

La nuova sezione sulla plancia, denominata “Spazio Profondo”, serve ad ospitare i veicoli, ovvero una nuova tipologia di carta propria di Star Wars Villainous. I veicoli sono presenti sia nel mazzo dei differenti cattivi che nel mazzo Fato; se giocati dal mazzo dei cattivi, di fatto creano una nuova location sulla plancia, completa di azioni specifiche; se invece giocati dal mazzo fato ingaggiano il veicolo dei cattivi bloccando le possibili azioni (se il veicolo e già presente o se viene giocato un veicolo) e diminuiscono il numero di carte che il giocatore potrà pescare a fine turno per ricostruire la propria mano (in sostanza, -1 carta pescata per ogni veicolo “degli eroi” presente sul proprio “Spazio Profondo). Sarà possibile disingaggiare il combattimento tra le navi per riguadagnare gli spazi azione bloccati ma permarrà il malus sulla pesca; per eliminare il problema occorrerà eliminare la nave nemica in combattimento sacrificando la propria.

In Star Wars Villanous in giocatori saranno quindi chiamati a controllare molti più elementi e componenti di gioco, cosa che comporta una maggior complessità soprattutto se si è alle prime armi.

Vediamo però i cinque cattivi di Guerre Stellari che potremmo impersonare in questa scatola base e i loro obiettivi:

  • Asajj Ventress dalla serie animata. Questo villain gioca con un terzo mazzo di carte rispetto ai due canonici degli altri personaggi. Il mazzo è composto da missioni, ciascuna con diversi step da portare a termine per completarla con successo. Completate tre missioni Asajj Ventress vincerà la partita.
  • Darth Vader dalla trilogia originale. Il suo obiettivo è sconfiggere Luke Skywalker facendolo passare al lato oscuro, cosa che potrà fare prima facendolo dubitare per poi portarlo nella “Sala del Trono dell’Imperatore”. Qui, dovranno essere presenti la carta di Luke, dell’Imperatore e la pedina di Vader e pagando 6 segnalini “Ambizione” questi vincerà la partita.
  • Generale Grievous dalla trilogia prequel e la serie animata. L’obiettivo di Grievous è lineare in quanto dovrà collezionare otto spade laser nel corso della partita eliminando tutti gli Jedi sulla sua plancia.
  • Kylo Ren dalla trilogia sequel. Kylo Ren dovrà votarsi al Lato Oscuro muovendo tutti i suoi segnalini “destino” sull’area del Lato Oscuro nell’apposita plancia. Per farlo potrà eliminare gli eroi che gli si pareranno contro o consumare segnalini “Ambizione” su specifiche azioni.
  • Moff Gideon da The Mandalorian. Moff Gideon dovrà catturare e condurre un esperimento su Grogu (ovvero Baby Yoda). Per farlo dovrà avere in gioco le carte di Grogu (catturato), Dottor Pershing e i Campioni di Laboratorio nella stessa location in cui lui è presente e pagare 5 segnalini “Ambizione”.

Star Wars Villanous è disponibile in italiano su Amazon a questo link.


About

Da sempre appassionato di videogiochi, giochi da tavolo, fumetti, libri e cinema, ho deciso di aprire un blog dedicato a tutte queste mie manie per condividerle con spiriti affini!


'Villainous: Disney, Marvel e Star Wars. La guida completa al gioco e tutte le espansioni' ha 2 commenti

  1. Ottobre 24, 2022 @ 12:01 pm francesco

    Buongiorno, ho acquistato Disney Villainous Perfectly Wretched e mi trovo delle carte ripetute che non ho capito come utilizzare. E’ corretto oppure c’è qualche errore nella confezione?

    Reply

    • Ottobre 25, 2022 @ 4:24 pm Tommaso

      Ciao Francesco, nessun errore: ogni personaggio ha delle carte ripetute che servono ad aumentare la probabilità di ottenere quelle carte quando si pesca (e generalmente diminuire la probabilità di pescare quelle più “forti” o necessarie a completare un obiettivo).
      Vedrai che dopo una partita di prova sarà tutto più chiaro!

      Reply


Vuoi condividere i tuoi pensieri?

Your email address will not be published.

@2017 - Seriamente Nerd. All Rights Reserved.