Exploding Kittens: la guida completa al gioco base, espansioni e varianti

Exploding Kittens è uno dei più grandi e inaspettati successi recenti del mondo dei giochi da tavolo. Nato nel 2015 con una campagna Kickstarter da oltre 8 milioni di dollari, è il frutto della collaborazione tra Elan Lee e il fumettista Matthew Inman – conosciuto per il webcomic The Oatmeal – ed è descrivibile come un gioco di carte di Roulette Russa infuso del tipico umorismo sarcastico e “offensivo” di Inman.

Il successo del gioco è stato tale da portare Lee e Inman a fondare un’azienda focalizzata sulla produzione di giochi da tavolo, anch’essa chiamata Exploding Kittens, che negli anni ha pubblicato tutte le espansioni e varianti del gioco originale e titoli del tutto nuovi – generalmente dei party game.

Con questo articolo cercheremo di fare ordine, guardando al gioco originale, le diverse versioni in commercio, le sue espansioni nonché gli altri giochi prodotti da Exploding Kittens ed infine dei consigli per dei giochi alternativi che potrebbero piacervi in se siete fan di questo titolo.

Come si gioca a Exploding Kittens?

Exploding Kittens è estremamente semplice da giocare ed è proprio una delle ragioni del suo successo.
Si distribuiscono 7 carte più 1 carta Disinnesgatto ad ogni giocatore e si mette il mazzo di carte al centro del tavolo (contenente un numero di carte Exploding Kitten pari al numero dei giocatori meno uno). Ogni giocatore, a turno, gioca ALMENO una carta dalla propria mano (è infatti possibile giocare più carte) o passa ma è sempre obbligato a pescare una carta.
Se il giocatore pesca la carta Exploding Kitten viene eliminato dal gioco. Si prosegue in questo modo fino a quando non rimane un solo giocatore. Tutto qui? Circa.
Scopo del gioco sarà infatti manipolare le azioni grazie alle altre carte in mano al fine di essere l’ultimo ad esplodere.
Il mazzo si compone di diverse tipologie di carte:

  • Exploding Kitten, le carte che eliminano i giocatori, saranno presenti in numero pari al numero dei giocatori meno 1
  • Disinnesgatto, che permette di fermare la carta Exploding Kitten rimettendola a piacere nel mazzo. Ne viene distribuita 1 ad ogni giocatore a inizio partita e le rimanenti vengono mescolate casualmente nel mazzo
  • No! sono 5 carte che permettono di bloccare una qualsiasi azione in qualsiasi momento del gioco. È possibile contrastarla giocando un’altra carta No!
  • Attacco sono 4 carte che permettono di terminare il turno senza pescare o obbligano il giocatore successivo ad effettuare 2 turni di fila
  • Salta sono 4 carte che permettono di terminare il turno senza dover pescare nulla
  • Favore gruppo di 4 carte che obbligano un altro giocatore a dare 1 carta al giocatore che la gioca.
  • Mescola ovvero altre 4 carte che ti permettono di rimescolare il mazzo di pesca
  • Prevedi il futuro ovvero 5 carte che permettono di spiare le prime 3 carte del mazzo per sapere cosa sta per succedere
  • Infine sono presenti 5 tipologie di Carte Gatto, ognuna composta da 4 carte che non hanno effetti ma possono essere giocate in coppia per rubare una carta casuale ad un altro giocatore

Dopo la prima partita sarà inoltre possibile applicare una serie di combinazioni di giocate:

  • Coppia, che dopo la prima partita non è più limitata alle sole Carte Gatto
  • Tris che permette di nominare la carta che si vuole rubare all’altro giocatore
  • 5 carte diverse che permette di prendere una carta desiderata dalla pila degli scarti

E questo è realmente tutto quello che c’è da sapere su come si gioca ad Exploding Kittens. In sostanza, se qualcuno ha già giocato ad un qualsiasi gioco di carte tradizionale può facilmente giocare anche a questo gioco, ragion per cui è consigliato già a partire dai 7 anni di età. Unica accortezza: nonostante sulla scatola sia indicato dai 2 ai 5 giocatori, stiamo pur sempre parlando di un party game che quindi rende meglio se giocato in 4 o 5.

Exploding Kittens è acquistabile su Amazon a questo link.

exploding kittens originale

Edizioni di Exploding Kittens

Exploding Kittens: Edizione per 2 Giocatori

Iniziamo con questa variante perché ha in sé alcune curiosità. Innanzitutto occorre sapere che il manuale di Exploding Kittens prevede una variante a due giocatori che si limita a rimettere solo due carte Disinnesgatto extra nel mazzo.
Dopodiché esistono due differenti edizioni dedicate a chi vuole giocare in 2 giocatori che differenziano per bilanciamento.

La prima delle due versioni è una promo che è stata allegata in un numero di IoGioco ed è replicabile avendo il gioco base.
Si tratta di comporre il mazzo in questo modo:

  • 1 carta Exploding Kittens
  • 2 carte Disinnesgatto
  • 3 carte Attacco x2
  • 2 carte Mescola
  • 2 carte Prevedi il Futuro
  • 3 carte Salta
  • 3 carte No!
  • 3 coppie di carte Gatto

La seconda edizione a due giocatori verrà invece messa in commercio da Asmodee nel 2022 ed ha un mazzo simile a quello descritto qui sopra con qualche modifica nel bilanciamento. Troveremo infatti:

  • 3 carte Disinnesgatto invece che 2
  • 2 carte Attacco x2 invece che 3
  • 3 carte Prevedi il Futuro invece che 2
  • 3 carte Favore assenti dalla versione promo
  • 3 gruppi di carte Gatto qui presenti in 4 copie per carta invece delle 2 presenti nella promo

Exploding Kittens: Edizione per 2 Giocatori ha senso solo se siete sicuri di che giocherete solo in 2 o se volete una versione estremamente compatta del gioco. Altrimenti potete sempre creare delle varianti per due giocatori grazie alle carte presenti negli altri set base.

Exploding Kittens: Edizione per 2 Giocatori è acquistabile su Amazon a questo link.

Exploding Kittens VM18

Exploding Kittens Edizione VM18 è identico al gioco originale ad eccezione delle illustrazioni che sono state sostituite da un nuovo set contenente vignette con un umorismo esclusivamente dedicato agli adulti, toccando argomenti come sesso, religione, violenza etc.
Se siete sicuri che non utilizzerete mai il gioco con un pubblico “sensibile” questo può diventare il vostro mazzo base standard o potete utilizzarlo in combinato con il base tradizionale per arrivare a giocare fino in 9.

Exploding Kittens Edizione VM18 è acquistabile su Amazon a questo link.

Exploding Kittens Party Pack

Nonostante il nome possa far pensare diversamente, Exploding Kittens Party Pack è un’altra versione base di Exploding Kittens che contiene tutto il necessario per giocare fino a 10 giocatori. Si tratta di una delle due “edizioni definitive” di Exploding Kittens, in quanto struttura meglio dell’originale i mazzi per numeri differenti di giocatori:

  • da 2 a 3 giocatori si utilizzeranno solo le carte marchiate con l’impronta del gatto
  • da 4 a 7 giocatori solo quelle senza l’impronta del gatto
  • da 8 a 10 giocatori si utilizzeranno tutte le carte

Ah, dimenticavo: in linea con il tema “party”, Exploding Kittens Party Pack contiene anche 10 sottobicchieri a tema e una scatola che si mette a suonare all’apertura.

Nonostante Exploding Kittens Party Pack sia più costoso rispetto al gioco base si tratta della versione migliore per giocare con gruppi di differenti dimensioni.

Exploding Kittens Party Pack è acquistabile su Amazon a questo link.

E l’altra “edizione definitiva”? La scopriamo qui sotto.

Exploding Kittens: Recipes for Disaster

Exploding Kittens: Recipes for Disaster è l’ultima edizione realizzata del gioco (ad oggi) e include 121 carte prese dal gioco originale e dalle espansioni, una sorta di best of di tutto il materiale prodotto. Ma non solo: sono infatti incluse 13 carte Ricetta, ovvero 13 varianti con le loro regole per utilizzare le carte in modi differenti, modificando il numero di giocatori, il tempo di gioco, le condizioni iniziali etc.

Nella confezione le 13 Ricette sono:

  • Attacco degli Attacchi con un mazzo focalizzato sulle carte Attacco e Attacco Mirato
  • Sticky Fingers dove vengono enfatizzate le carte che permettono di rubare le carte agli avversari
  • Danger Mode che prevede un’elevata possibilità di incorrere in carte esplosive
  • Lighting Kittens ovvero un mazzo per una partita da 2 minuti
  • Sharing Is Caring, un mazzo incentrato sul condividere gli effetti delle carte. È presente in una variante per 2 soli giocatori
  • Buco Nero, focalizzata sulle carte Imploding Kittens. È presente in una variante anche a 2 giocatori
  • Nope Sauce, dove il numero di carte “Nope” viene portato al massimo così come le carte che permettono di mischiare il mazzo o modificare l’ordine delle carte
  • Meowsochist dove il focus è aumentare le occasioni di rischio per i giocatori
  • Power Play, che utilizza tutte le carte più potenti create per Exploding Kittens. È presente anche in una variante a due giocatori.
  • Eye for an Eye, un mazzo incentrato sul vedere il futuro e modificarlo

Infine sono presenti 5 carte Ricetta vuote, da riempire a proprio piacimento, ed è possibile andare sul sito www.recipes.game per trovare altre ricette aggiunte degli autori e dalla community.
Vista la mole di contenuto e varietà, questa è attualmente la versione definitiva del gioco con l’unica limitazione rispetto a Exploding Kittens Party Pack di essere giocabile solo fino a un massimo di 5 giocatori.
Se avete già idea delle dimensioni del gruppo con cui solitamente giocherete ad Exploding Kittens allora saprete su quale delle due versioni orientarvi.

Exploding Kittens Recipes for Disaster è acquistabile su Amazon a questo link.

Exploding Minions

Exploding Minions è un’altra versione base di Exploding Kittens che prende elementi sia dal gioco originale che da Exploding Kittens Party Pack e ri-tematizzata sui popolarissimi Minions.
In questa versione è possibile giocare fino a 5 giocatori e, come nel Party Pack, sono state marchiate le carte da utilizzare con le differenti configurazioni di giocatori:

  • 2 giocatori si usano solo le carte marchiate con il simbolo Gru Tech
  • 3 giocatori si usano solo le carte NON marchiate
  • 4-5 giocatori si usano tutte le carte

Rispetto all’originale Exploding Kittens, in Exploding Minions è cambiato il bilanciamento, che si traduce nelle differenti quantità in cui sono presenti le tipologie di carte: ad esempio, nell’originale sono presenti 4 carte Attacco mentre qui ce ne sono 5.

Inoltre sono state introdotte le carte:

  • Pesca dal fondo, che consente di chiudere il turno pescando dal fondo del mazzo
  • Clona, che permette di copiare gli effetti della carta più alta presente nella cima degli scarti

Questa edizione del gioco potrebbe rivelarsi l’acquisto ideale soprattutto se avete intenzione di giocare con dei bambini: l’artwork è più adatto a loro e se hanno familiarità con i film e i personaggi sarà un successo garantito.

Exploding Minions è acquistabile su Amazon a questo link.

Espansioni di Exploding Kittens

Le espansioni di Exploding Kittens presentano nuove carte dagli effetti disparati, per aumentare ulteriormente il caos che si genera ad ogni partita.

Imploding Kittens

La prima espansione uscita, Imploding Kittens, permette di arrivare a giocare fino in 6 e introduce una serie di meccaniche nuove con le relative carte (20 in tutto):

  • Imploding Kitten ovvero la carta che dà il nome all’espansione, introduce un nuovo modo per eliminare i giocatori. Una volta pescata deve essere rimessa nel mazzo a faccia in sù e da questo momento non subirà gli effetti delle carte No e dei Disinnesgatto. Il primo giocatore costretto a pescarla verrà eliminato
  • Inverti, che consente di chiudere il turno ed invertire l’ordine di gioco
  • Pesca dal fondo, che consente, come dice il nome, di chiudere il turno pescando dal fondo del mazzo
  • Gatta Selvatica, ovvero un jolly per creare coppie con le altre carte Gatto
  • Cambia il futuro, simile a “Prevedi il futuro” con la differenza che qui è possibile cambiare l’ordine di uscita delle carte
  • Attacco mirato, simile alla classica Attacco con la differenza che è possibile scegliere il giocatore da attaccare

Vista la natura da “bomba a tempo” della carta Imploding Kitten (che, una volta girata, diventa visibile nel mazzo) non c’è da stupirsi che il focus delle nuove carte sia quasi totalmente rivolto alla manipolazione dell’ordine di turno e della pesca.
Nella confezione è incluso anche il “cono della vergogna” da far indossare al primo giocatore che si dimentica di chi sia il turno in quel momento.

In questa espansione viene infine introdotta anche la “Variante di gioco veloce” – che ritroveremo anche nelle altre espansioni – che fondamentalmente consiste nel rimuovere un terzo del mazzo di gioco prima di inserirci le carte Exploding Kitten.

Imploding Kittens è una buona espansione, che modifica il feeling dell’originale diminuendo la casualità e aumentando la tensione. È acquistabile su Amazon a questo link.

Streaking Kittens

Come Imploding Kittens, anche Streaking Kittens aggiunge una serie di 15 nuove carte che modificano le meccaniche del gioco base:

  • Streaking Kitten, la carta titolare, permette di tenere in mano (segretamente) una carta Exploding Kitten senza esplodere. Se il giocatore deve scartare la carta Streaking Kitten o la carta Exploding Kitten esploderà (a meno che non usi una carta Disinnesgatto) oppure se riuscirà a dare la carta Exploding Kitten ad un altro giocatore sarà questi ad esplodere.
  • una carta Exploding Kitten extra
  • una carta Super Salta che permette di saltare anche gli attacchi
  • una carta Prevedi il Futuro che però permette di vedere le prime 5 carte e non 3 come le normali
  • una carta Cambia il Futuro anche questa modificata per permettere di vedere e riordinare le prime 5 carte
  • Scambia la cima col fondo, un set di tre carte che, come dice il nome, scambiano la carta in cima con quella in fondo al mazzo
  • una carta Raccolta Rifiuti, che fa in modo che ogni giocatore prenda una carta della sua mano e la inserisca segretamente nel mazzo di pesca
  • una carta Bomba Gattomica che permette di prendere tutte le carte Exploding Kitten dal mazzo di pesca per poi rimetterle tutte assieme in cima al mazzo
  • Marchia ovvero un set di tre carte che permette di rivelare una carta a caso dalla mano di un avversario e costringerlo a tenerla visibile a tutti i giocatori
  • Maledizione posteriore, un set di due carte che permette di accecare un avversario; questi dovrà mettere tutte le proprie carte sul tavolo a faccia in giù e potrà solo giocarle casualmente. Il giocatore accecato tornerà normale solo dopo aver pescato dal mazzo senza esplodere.

Streaking Kittens è considerata dai fan come la migliore espansione tra quelle uscite in quanto aumenta la strategia (e la cattiveria) del gioco ed acquistabile su Amazon a questo link.

Barking Kittens

Ultima espansione uscita, Barking Kittens introduce 20 nuove carte e una corona gatto indossabile. Vediamo nel dettaglio le nuove carte:

  • Torre del potere, ovvero la carta collegata alla Corona Torre del Potere di carta inclusa nella scatola. Questa carta introduce uno step nella preparazione iniziale, nel quale si prenderanno 6 carte dal mazzo appena mescolato e si formerà un mazzetto di carte “scorta” sopra il quale andrà posizionata la Corona Torre del Potere. In partita, chi giocherà la carta dovrà indossare la Corona e mettere le 6 carte “scorta” in cima a questa; quando un altro giocatore proverà a rubargli delle carte, questi sarà costretto a pescarne una casuale dalla cima della Corona e non dalla mano del giocatore
  • Barking Kitten, due carte legate tra loro che danno il nome all’espansione. Quando giocata bisogna chiamare ad alta voce “Barking Kitten” e se un altro giocatore ha la seconda carta nella sua mano diventa automaticamente un bersaglio e può salvarsi solo giocando una disinnesgatto. Se viene giocata e nessuno ha la seconda carta, il giocatore deve lasciare la carta scoperta di fronte a sé e diventerà il bersaglio del primo che giocherà la seconda carta. Infine, se un giocatore ha entrambe le carte, può giocarle entrambe e scegliere liberamente il proprio bersaglio
  • tre carte Cambia il Futuro, che permettono di guardare le prime tre carte del mazzo e riordinarle a piacimento
  • due carte Seppellisci che permette di chiudere il turno pescando una carta da rimettere immediatamente nel mazzo nel punto in cui preferisce
  • quattro carte Attacco Personale. Queste carte sono una sorta di attacco kamikaze che fa si che chi la giochi debba fare tre turni di seguito. Perché giocarla? Facile, perché se si gioca una carta Attacco il bersaglio dovrà sommare i turni rimanenti di Attacco Personale ai turni dell’Attacco standard
  • due carte Condividi Il Futuro, che funzionano come Cambia Il Futuro con la differenza che le carte riordinate vanno mostrate al giocatore successivo prima di continuare il turno
  • due carte Ciotola della Condivisione che fa si che tutti i giocatori debbano mettere una carta a scelta in cima al mazzo di pesca
  • quattro carte Quella la Prendo Io che consente di prendere la carta che un altro giocatore dovrebbe pescare. È utile giocata in combinazione con le carte che permettono di vedere il futuro
  • una carta Super Salta che permette di terminare il turno senza pescare carte

Barking Kittens è acquistabile su Amazon a questo link.

I giochi dell’editore “Exploding Kittens”

Come scrivevamo in apertura, Exploding Kittens non è solo il titolo di un gioco ma è diventato anche il nome della casa editrice di Matthew Inman (The Oatmeal) che dopo il successo di Exploding Kittens ha dato vita ad una serie di giochi che ne condividono lo spirito e lo stile di umorismo pur presentando gameplay completamente differenti. Andiamo a scoprire quelli che attualmente sono editi in Italia

Bears vs Babies

Bears vs Babies mantiene lo stile irriverente di Exploding Kittens e lo infonde in un bizzarro party game in cui, tramite delle carte, si dovranno andare a creare degli orsi mostruosi per sconfiggere (e mangiare) degli altrettanto mostruosi bebè.
Vediamo come si gioca: a inizio partita si mescolano le carte e se ne distribuiscono 5 ad ogni giocatore; se qualcuno riceve una carta bebè, la mette sul tabellone centrale nell’apposito spazio e ne pesca un’altra. Dopodiché si dividono le carte rimanenti in tre mazzi di pesca e si sceglie casualmente un primo giocatore.
A questo punto, ogni giocatore può effettuare tre azioni:

  • pescare una carta per aggiungerla alla propria mano; se viene pescato un bebè, questo dovrà essere messo a faccia in giù nel tabellone centrale e l’azione sarà persa
  • cercare e prendere una carta dalla pila degli scarti
  • giocarne una per costruire il propio mostro, partendo obbligatoriamente dalla testa mentre le carte successive dovranno allineare le “cuciture” con le carte già presenti sul tavolo per essere considerate valide. Ogni carta utilizzata per costruire un mostro ha un punteggio che deve essere sommato per calcolare la forza complessiva del mostro.

Infine bisogna sapere che sia i bebè che i mostri sono catalogati sulla base di tre differenti tipologie (distinte da colori) che si sfideranno se provocati.
Qualsiasi giocatore può infatti decidere di non svolgere alcuna azione nel suo turno e provocare i bebè.

Facendo questo, il giocatore sceglierà una tipologia di bebè, rivelerà tutte le carte di quella tipologia e le sommerà per ottenere la forza dell’esercito dei bebè. Questi attaccheranno i mostri della tipologia corrispondente sul tavolo di tutti i giocatori. Tutti quindi confronteranno la forza del proprio esercito di mostri di quella tipologia e il giocatore con l’esercito più forte sconfiggerà i bebè e ne otterrà le relative carte che varranno come punti a fine partita. Infine, tutti gli eserciti di quella tipologia verranno eliminati dal tavolo.
Si continua così fino a quando non sono terminate tutte le carte dai mazzi di pesca; a questo punto si contano i punti e si determina il vincitore.

Bears vs Babies vanta, come gli altri giochi di questo editore, una presentazione decisamente forte (a partire dalla scatola “pelosa”) che lo rende un regalo curioso che saprà regalare qualche sana serata di divertimento caotico. I giocatori assidui possono invece astenersi data l’alta casualità e il basso numero di scelte strategiche offerte dal gioco (ma non sono sicuramente loro il target di riferimento).

Bears Vs Babies è acquistabile su Amazon a questo link.

Throw Throw Burrito

Throw Throw Burrito è un party game descrivibile come palla avvelenata mixata con un gioco di carte. Sicuramente attira l’attenzione!

A inizio partita, ogni giocatore avrà di fronte a sé un mazzo di “pesca personale” di circa 15 carte (la quantità precisa non è importante) da cui pescherà una mano di 5 carte.
Una volta detto “Via!” ogni giocatore dovrà scartare, una alla volta, delle carte dalla sua mano nel mazzo di pesca del giocatore alla sua sinistra e contemporaneamente pescherà delle nuove carte dal proprio mazzo di “pesca personale”. Farà questo con l’obiettivo di ottenere tre carte della stessa tipologia; una volta ottenute potrà giocarle a faccia in sù davanti a sé ottenendo 1 punto (fanno eccezione alcune carte speciali che fanno ottenere 2 punti).
Durante questa ricerca capiterà di pescare e creare set di carte “Burrito Brawl” che obbligheranno i giocatori alla destra e alla sinistra di chi ha giocato il set a prendere uno dei due burrito di gomma posti al centro del tavolo per lanciarseli addosso: chi viene colpito dovrà prendere un apposito segnalino “stordimento” che indica una ferita e conterà come punti negativi a fine partita.
Queste carte sono di due diverse tipologie:

  • Le carte “Duello del Burrito” obbligano uno stop del gioco, durante il quale i duellanti dovranno prendere i burrito, darsi le spalle, camminare tre passi per poi girarsi e provare a colpirsi con essi.
  • Le carte “Guerra del Burrito”, tutti i giocatori (tranne chi ha giocato il tris) devono provare ad afferrare un burrito e colpire gli avversari.

Quando tutti i segnalini stordimento sono stati presi, il round avrà termine e si conteranno i punti. Il vincitore ottiene una coccarda e si procede al secondo round: se a vincere sarà lo stesso giocatore allora avrà vinto la partita, altrimenti il vincitore del primo e del secondo round si sfideranno a duello e il vincitore avrà vinto la partita.

Semplicissimo da spiegare e rapido da giocare, Throw Throw Burrito è un party game caotico, molto curato nei materiali che saprà regalarvi dei bei momenti di ilarità in famiglia, soprattutto se giocato con dei bambini.
Buon divertimento!

Throw Throw Burrito è acquistabile su Amazon a questo link.

Throw Throw Avocado

Throw Throw Avocado è il seguito di Throw Throw Burrito che può essere giocato a sé stante o combinato con il predecessore.
Il regolamento tra i due giochi è fondamentalmente identico: ciò che cambia sono le Carte Battaglia che propongono sfide completamente differenti rispetto all’originale.
In Throw Throw Avocado abbiamo:

  • Doppia Rissa – con questa battaglia due giocatori dovranno lanciarsi contro gli Avocado fino a quando uno dei due non viene colpito due volte
  • Guerra Gelata – a questa battaglia partecipano tutti i giocatori; quando un giocatore viene colpito si deve immobilizzare sul posto e diventare uno scudo umano. L’ultimo giocatore a rimanere in battaglia sceglierà il perdente
  • Duello di Gambe – in questa battaglia due giocatori si daranno le spalle, si allontaneranno di tre passi (come nel Duello del gioco originale) e dovranno cercare di colpirsi lanciando l’Avocado tra le gambe. Il primo a essere colpito perde il duello

Oltre a queste differenze, in Throw Throw Avocado è incluso un mazzo di 36 carte che, se siete in possesso anche di Throw Throw Burrito, permette di giocare alla modalità Combo, ovvero la fusione dei due giochi. La particolarità sta, anche in questo caso, in un set di Carte Battaglia specificamente pensato per sfruttare sia i Burrito che gli Avocado.

Throw Throw Avocado è acquistabile su Amazon a questo link.

Su una scala da 1 a T-rex

Con Su una scala da 1 a T-rex ci troviamo ancora una volta ci troviamo di fronte ad un party game che ha come obiettivo principale lo scatenare l’ilarità al tavolo.
Come sempre le regole sono immediate: al centro del tavolo vengono messe tre carte “Azione” ovvero l’indicazione di ciò che i giocatori dovranno “interpretare” (ad esempio “Fai il T-Rex”). Dopodiché ogni giocatore riceverà una carta numero, che rivelerà solo a quel giocatore un colore e un numero: il colore gli comunicherà l’azione da fare tra le tre poste al centro del tavolo e il numero sarà “l’intensità” con cui dovrà interpretare l’azione.
A questo punto, tutti i giocatori contemporaneamente inizieranno le loro interpretazioni e saranno contemporaneamente impegnati ad osservarsi. In questa fase infatti l’obiettivo sarà individuare un altro giocatore che pensiamo possa avere una carta intensità uguale alla nostra, giudicandolo dalla sua interpretazione. Se i due giocatori decidono di mostrarsi reciprocamente le carte e i livelli combaciano riceveranno 2 segnalini ricompensa a testa; se i livelli distanziano di poco riceveranno 1 segnalino ricompensa cadauno mentre se invece si distanziano riceveranno entrambi un segnalino “Male”.
La partita termina quando finisce una riserva dei due segnalini e quindi si procede alla conta dei punti.
Ovviamente la forza del gioco starà nel gruppo con cui lo giocherete perché devono tutti essere disposti a mettersi in gioco con una buona dose di ridicolo. Per il resto, come al solito, Su una scala da 1 a T-Rex è un gioco praticamente adatto come da abitudine di questo editore.

Su una scala da 1 a T-Rex è acquistabile su Amazon a questo link.

A Game of Cat and Mouth

A Game of Cat and Mouth è probabilmente il miglior titolo prodotto da Exploding Kittens e si tratta di un gioco di abilità per due giocatori vagamente ispirato ai flipper.

A Game of Cat and Mouth è facile da spiegare e da preparare. Innanzitutto si apre la scatola di gioco (all’interno della quale si svolgerà effettivamente la partita), si posiziona la Testa di Gatto al centro e si montano le barriere.
A questo punto si monta la Palla Naso Nero e le tre Palle Denti Bianchi sulla Testa di Gatto e si danno 4 Palle Gialle e una Zampa di Gatto a ciascun giocatore e si è pronti per giocare.
I due giocatori dovranno rapidamente prendere le Palle che si trovano sul loro lato e lanciare dal lato dell’avversario il più in fretta possibile. Questo perché ci sono tre modi per vincere i round di cui si compone il gioco:

  • colpendo la Palla Naso Nero facendola cadere dal lato dell’avversario
  • lanciando tutte e tre le Palle Denti Bianchi nel lato dell’avversario
  • lanciando tutte e otto le Palle Denti Gialli nel lato dell’avversario

Il giocatore che riesce a portare a termine una delle tre azioni qui sopra vince il round e segna un punto. Il primo che arriva a 5 punti vince la partita.

A Game of Cat & Mouth è frenetico e ilare, indubbiamente uno dei più divertenti giochi per due giocatori usciti recentemente.

A Game of Cat & Mouth è acquistabile su Amazon a questo link.

Giochi come Exploding Kittens

Confesso che è difficile dare una risposta univoca alla domanda “quali sono i giochi simili a Exploding Kittens?”
Questo perché da una parte potremmo individuare dei giochi che condividono specifici elementi di gameplay che caratterizzano le partite ad Exploding Kittens come l’eliminazione dei giocatori, il bluff e il feeling “d’azzardo” della roulette russa (oppure “hot potato”, come viene definita la meccanica).
Dall’altra invece si potrebbero valutare giochi che ne condividono il tipo di umorismo pur avendo meccaniche completamente diverse.
Perché scegliere quando si possono coprire entrambi? Proprio per questo, la restante parte di questa lista si dividerà in un elenco dove vedremo dei giochi che potrebbero saziare la voglia di chi desidera un gioco con meccaniche simili (ma non uguali), in particolare il bluff e la roulette russa, e in coda ci sarà un link per chi vuole mantenere uno specifico senso dell’umorismo.

Love Letter

Love Letter è un gioco estremamente semplice (e portatile) che saprà regalarvi decine di partite dal divertimento assicurato all’insegna del bluff e della deduzione. Si tratta di un piccolo classico dei giochi da tavolo con ormai 10 anni sulle spalle ma ancora freschissimo ogni volta che viene intavolato.

Le regole di Love Letter sono semplicissime: a inizio partita si mescolano le Carte Personaggio, se ne elimina una casualmente e si distribuisce una Carta Personaggio per giocatore (che la terrà segreta agli altri giocatori al tavolo). Nel suo turno, il giocatore dovrà pescare una carta e scegliere quale giocare tra le due che a quel punto si troverà in mano.

Le Carte Personaggio hanno due valori:

  • in alto è indicato un valore numerico. Quando si arriverà a terminare il mazzo di pesca, il giocatore con in mano la carta dal valore più alto avrà vinto il round
  • in basso sono indicati degli effetti ed è in questi che risiede il cuore del gioco.

Gli effetti si attivano quando la carta viene giocata oppure si attivano automaticamente quando il giocatore ha in mano una particolare coppia di carte che lo obbligherà ad una particolare giocata (ad esempio l’effetto della carta “La Contessa” obbliga il giocatore a giocarla se nella stessa mano ha la carta “Il Re” o “Il Principe”). Tramite gli effetti sarà possibile eliminare gli altri giocatori dal round oppure scambiarsi le carte con essi oppure si sarà costretti a rivelare informazioni importanti per gli altri giocatori.

Si procede a giocare fino a quando tutti i giocatori sono stati eliminati o il mazzo di pesca è esaurito e si assegna al vincitore un segnalino prima di iniziare un nuovo round. Quando un giocatore avrà raggiunto il numero di segnalini necessari a vincere la partita il gioco avrà termine.

Love Letter è un piccolo gioiello che non può mancare nella vostra collezione se vi piacciono i giochi di carte e bluff con eliminazione del giocatore come Exploding Kittens. Fidatevi che vi regalerà grosse soddisfazioni.

Love Letter è acquistabile su Amazon a questo link.

Inoltre, dovete sapere che sono in vendita due varianti con alcune delle licenze più grandi e importanti del momento: Marvel e Star Wars. Andiamo a vederle rapidamente.

Star Wars: Il Palazzo di Jabba – Un gioco Love Letter

Star Wars: Il Palazzo di Jabba, non è solo la versione a tema Guerre Stellari di Love Letter ma apporta anche delle modifiche al gameplay.

Innanzitutto le Carte “Personaggio” e i loro effetti sono differenti rispetto a quelle del gioco originale, quindi anche i fan di Love Letter potranno trovare una nuova sfida da poter consumare. Inoltre le Carte Personaggio saranno suddivise in due fazioni: “Ribelli” e “Palazzo”.

Questa divisione entra in gioco nella seconda novità di questa versione: le Carte Obiettivo. A inizio round viene rivelata una Carta Obiettivo (tra le quattro presenti) che detterà le condizioni di vittoria per quella particolare mano. Queste condizioni sono legate alle fazioni in gioco e alla somma dei valori delle rispettive carte, quindi questo sarà un ulteriore fattore da tenere in considerazione durante la partita.

Star Wars: Il Palazzo di Jabba è sicuramente consigliato a tutti gli amanti di Star Wars alla ricerca di un gioco leggero ma avvincente (ed estremamente curato nella presentazione) e anche ai fan dell’originale alla ricerca di una variante interessante.

Star Wars: Il Palazzo di Jabba è acquistabile su Amazon a questo link.

Marvel: Il Guanto dell’Infinito – Un gioco Love Letter

Marvel: Il Guanto dell’Infinito è la seconda variante di Love Letter attualmente in commercio ed è quella che presenta la maggiori variazioni nel regolamento.

In questo caso infatti un giocatore interpreterà Thanos, impegnato a raccogliere le 6 Gemme dell’Infinito, mentre gli altri giocatori (da 1 a 5) interpreteranno gli eroi impegnati a fermarlo.

Gli eroi e Thanos giocano con due mazzi di carte differenti, il primo composto da 16 carte mentre il secondo da 13. Gli eroi pescheranno 1 carta come nel gioco originale mentre Thanos ne pescherà 2.

Il gioco si svolge come l’originale Love Letter: si pesca una carta e si sceglie cosa giocare attivando i relativi effetti. In questo caso però i giocatori non potranno essere eliminati dal round; infatti, eliminando le carte tramite gli effetti, si andrà a far perdere un segnalino vita a una delle due squadre dall’apposito Tracciato Vita introdotto in questa versione. Se il Tracciato Vita di una delle due squadre raggiunge lo zero, la partita termina con la vittoria della squadra avversaria.

Le altre differenze introdotte sono:

  • i combattimenti, che possono essere attivati dagli effetti di alcune carte e si svolgono confrontando i valori della carta rimasta in mano all’eroe e di una carta scelta da Thanos dalla sua mano. Chi ha il valore più alto vince e mantiene la carta mentre lo sconfitto perde 1 punto vita ed è costretto a scartare la carta utilizzata
  • i segnalini potere, che si possono accumulare con gli effetti delle carte e devono essere utilizzati nei combattimenti per potenziarsi
  • lo “schioccare le dita”, ovvero la possibilità di Thanos di vincere immediatamente la partita se tra le carte giocate e quelle in mano è in possesso di tutte e 6 le Gemme dell’Infinito

Come le altre due versioni di Love Letter, anche Marvel: Il Guanto dell’Infinito è un piccolo gioiellino, veloce da intavolare e facile da spiegare, che non stona in collezione anche avendo i precedenti titoli grazie al gusto differente introdotto dall’uno contro tutti. Altamente consigliato.

Marvel: Il Guanto dell’Infinito è acquistabile su Amazon a questo link.

Skull

Da gioiello a gioiello passiamo al prossimo titolo: Skull è un party game da 3 a 6 giocatori (con la possibilità di arrivare fino a 12 utilizzando due copie) dove il bluff regna sovrano. In questo gioco dovremmo utilizzare la nostra carta “Teschio” per eliminare gli altri giocatori ed utilizzare le carte “Fiore” per guadagnare i due punti necessari per vincere la partita.

Le regole sono tremendamente semplici: i punti nel gioco si fanno adempiendo ai contratti, ovvero indovinando correttamente dove sono nascosti i fiori. Ogni giocatore ha quattro carte di forma rotonda e un suo piccolo tappetino che va girato al raggiungimento del primo punto: quando verrà nuovamente girato il giocatore avrà vinto la partita.

Nella prima fase del gioco ogni giocatore sceglie una carta e la pone a faccia in giù sul proprio tappetino. Dopodiché, a partire dal primo giocatore, si può scegliere di aggiungere una carta extra in cima a quella appena giocata oppure si può lanciare una sfida.

La sfida consiste nel dichiarare quante carte può girare tra quelle sul tavolo senza venire colpito da un teschio. Il numero dichiarato sarà l’offerta iniziale dalla quale gli altri giocatori potranno “passare” uscendo dalla sfida o rilanciare aumentando il numero di carte da girare. Si continua così fino a quando tutti i giocatori tranne uno hanno passato. Il giocatore che non avrà passato diventerà lo “sfidante”.

A questo punto lo sfidante deve girare un numero di carte pari all’ammontare della sfida, iniziando obbligatoriamente con il girare tutte le proprie carte per poi passare a quelli degli avversari. Se viene rivelato un teschio lo sfidante avrà fallito e perderà casualmente una carta. Se un giocatore perde tutte le carte allora sarà eliminato dal gioco.
Se invece non rivela alcun teschio allora avrà guadagnato uno dei due punti necessari a vincere la partita.

Come detto in apertura le regole di Skull sono veramente semplici ma il gioco è uno dei migliori titoli di bluff e eliminazione che potete trovare sul mercato. Se vi piace la tensione di Exploding Kittens dovete per forza di cose provare almeno una volta Skull.

Skull è acquistabile su Amazon a questo link.

Procioni Puzzoni

Dopo i gattini esplosivi eccovi i Procioni Puzzoni protagonisti anche loro di un gioco di carte leggero a base di bluff, azzardo, attacchi e risate. O, come recita la confezione, “un gioco di carte, rifiuti e rancore”.

La principale differenza con Exploding Kittens va notata immediatamente ed è che in Procioni Puzzoni nessuno viene eliminato durante la partita ma si lotta fino alla fine per dei punti vittoria.

La componente d’azzardo è però ben presente grazie alla centralità dei tiri di dado. Vediamo come si gioca.

Il gioco si compone di un mazzo di carte, un dado e 6 pedine azione. Queste rappresentano le azioni che possiamo compiere nel turno ma vanno guadagnate tirando il dado. Infatti, iopo aver distribuito le carte iniziali, il giocatore di turno tira il dado e colleziona la pedina azione corrispondente a quella mostrata sulla faccia del risultato ottenuto. A questo punto può decidere di tirare nuovamente o fermarsi: se tira nuovamente e ottiene lo stesso risultato di prima, perderà il turno e otterrà solo una carta extra come consolazione; se invece ottiene un risultato differente può collezionare una nuova pedina azione e decidere nuovamente se continuare a tirare o fermarsi.

Decidendo di fermarsi si possono attivare le azioni collezionate, che comprendono la possibilità di pescare carte, rubare carte, etc. oltre all’azione più importante del gioco, ovvero “imboscare carte”.

Le carte possono essere infatti giocate per i loro effetti contro gli avversari oppure imboscate per poter fare punti a fine partita cosa che però può avvenire solo se si ha nel proprio gruzzolo il maggior numero di carte di quella tipologia.

Insomma, con Procioni Puzzoni è un altro gioco rapido da giocare, bello cattivo (e rancoroso), illustrato con gusto e con una buona dose di strategia. Io lo adoro!

Procioni Puzzoni è acquistabile su Amazon a questo link.

Tea, Scones and Arsenic

Tea, Scones and Arsenic è un party game ad eliminazione dall’estetica curatissima proprio come Exploding Kittens. In questo caso, l’ambientazione è quella tipica dei gialli o delle commedie nere inglesi.

La premessa è che lo zio d’America è morto lasciando una fortuna in eredità e i parenti si riuniscono per prendere un té e mangiare degli scone (i tipici biscotti inglesi). La particolarità è che i biscotti sono avvelenati e vincerà solo quello che riuscirà a sopravvivere.

Il gioco ha due modalità, una base e una speciale.

Nella modalità base, a inizio partita si stabilisce la quantità di veleno assimilabile dai singoli giocatori (cambia in base al numero di partecipanti), si mischiano tutti i biscotti all’interno della scatola (fatta sul modello delle scatole di biscotti in metallo). I biscotti hanno indicata sul retro la quantità di veleno che contengono (da 0 a 3) e, a turno, i giocatori dovranno pescarne uno e decidere se mangiarlo (e quindi tenere anche la quantità di veleno indicata) o riporlo nella scatola consumando una delle tre zollette di zucchero a disposizione. Quando le zollette finiscono, il giocatore è costretto a mangiare lo scone pescato.
In alternativa, prima di intraprendere qualsiasi azione, il giocatore di turno può prendersi una pausa, costringendo tutti gli altri a giocare due turni senza la possibilità di prendersi, a loro volta, una pausa.
Il giocatore che avrà mangiato più biscotti senza morire vince! O, in alternativa, l’unico ad essere sopravvissuto.

La variante speciale, introduce degli scone con dei poteri particolari, ad esempio, che valgono doppio o valgono zero o che se posseduti in coppia portano immediatamente alla morte il giocatore.

Forte di una presentazione eccezionale e di un gameplay immediato, Tea, Scones and Arsenic è un party game caldamente consigliato agli amanti di Exploding Kittens che hanno anche un distinto humor nero inglese.

Tea, Scones and Arsenic è acquistabile su Amazon a questo link.

Passa la Bomba

Punto di congiunzione tra Scarabeo ed Exploding Kittens, Passa la Bomba è un famoso party game da giocare veramente con chiunque. Come in tutto questo filone di giochi, le regole sono semplicissime da spiegare: nella scatola troviamo un dado, un mazzo di carte che mostrano delle sillabe e una bomba “stile cartone animato” alimentata a batterie.
Scopo del gioco sarà passare la bomba da giocatore a giocatore prima che questa ci esploda (cosa che avviene in un tempo random tra i 15 e i 90 secondi) in mano. Come si fa a passarla? Facile: occorrerà dire una parola che contenga le sillabe indicate dalla carta di turno e che non è stata precedentemente detta da un altro giocatore. A questo si aggiunge la variante data dal dado, da tirare prima di iniziare il turno, che potrebbe porre dei vincoli su come debba essere usata la sillaba (ad esempio vietando che venga usata all’inizio o alla fine della parola).
Quando la bomba esplode, il giocatore che la tiene in mano deve prendere la carta del turno e metterla di fronte a sé; esaurite le carte della partita, il giocatore che ne avrà di meno di fronte a sé sarà il vincitore.

Semplicissimo e frenetico, Passa la Bomba è un piccolo classico moderno dei party game ed è decisamente indicato per tutti quelli che vogliono mischiare la “tensione” di un round di Exploding Kittens con un maggiore “sforzo” creativo da parte dei giocatori.

Passa la Bomba è acquistabile su Amazon a questo link.

Il successo del gioco originale ha poi portato a due differenti varianti di Passa la Bomba:

Passa la Bomba Family

In Passa la Bomba Family, il focus non sono le parole perché i giocatori dovranno sottoporsi a 5 tipi di prove differenti, determinate casualmente da un tiro di dado.
Le cinque prove sono:
1 Sfida di velocità verme in cui un puzzle da 4 pezzi a forma di vermicello va creato velocemente e poi passato al giocatore successivo ripeterà l’operazione prima che esploda la bomba al centro del tabellone.
2 Sfida di destrezza ciotola e pallina: una pallina va fatta rimbalzare sul tavolo per poi cadere nella ciotola, eseguita correttamente l’operazione si passa la pallina al giocatore successivo che ripeterà l’operazione il più velocemente possibile.
3 Sfida parole in rima: si gira una delle carte “rima” e a turno ogni giocatore dovrà pronunciare una parola in rima che non sia già stata detta dai giocatori precedenti.
4 Sfida Acrobata della parola: si gira una carta che mostra 3 consonanti e a turno i giocatori dovranno pronunciare delle parole che contengono, in qualsiasi ordine, tutte e tre le consonanti richieste.
5 Sfida Caratteristiche: si gira una delle carte “Caratteristica” e ogni giocatore a turno dovrà pronunciare una parola che abbia a che fare con la caratteristica richiesta.

La meccanica di base, con il timer a forma di bomba dalla durata variabile rimane invariata, ma la diversa tipologia di prove cerca di andare incontro alle differenti abilità dei membri della famiglia.

Passa la Bomba Family è acquistabile su Amazon a questo link.

Passa la Bomba Junior

Passa la Bomba Junior è la variante più vicina al gioco originale tra quelle in commercio in quanto riprende le regole dell’originale ma semplifica l’origine delle parole da nominare. In Passa la Bomba Junior non vengono indicate delle sillabe come nell’originale ma vengono rivelate delle carte luogo (illustrate) e bisognerà nominare un oggetto che si trova nel luogo indicato senza ripetere termini già usati dagli altri giocatori.
Altra semplificazione è data dal fatto che, in questa versione è assente il dado.
Di fatto è una versione più immediata dell’originale, effettivamente adatta anche a bambini relativamente piccoli e adulti che vogliano divertirsi con una sfida relativamente semplice.

Passa la Bomba Junior è acquistabile su Amazon a questo link.

Let’s Party: Passa La Bomba ed Activity

Infine, Passa la Bomba è stato combinato con un altro gioco da tavolo, Activity per creare questo Let’s Party. In sostanza, si gioca ad Activity fino a quando non viene pescata una carta “bomba” con il quale si tira il dado con le lettere e si gioca al classico Passa la Bomba. Concettualmente è simile a Passa la Bomba: Family in quanto si va ad integrare la sfida “lessicale” con altre prove per equilibrarlo nelle abilità richieste ai giocatori.

Let’s Party è acquistabile su Amazon a questo link.

Infine, sullo stile di Exploding Kittens sono poi usciti una serie di giochi di carte con uno stile simile sia a livello di gameplay che di humor ad opera della Unstable Games, di cui parliamo in questo articolo.

Spero che questa guida ti sia stata utile e ti auguro un sacco di divertimento con i giochi in questa lista. Se ti va, ti invito a condividerla sui tuoi social per farla conoscere ad altri a cui potrebbe essere utile e a lasciarmi un commento!


About

Da sempre appassionato di videogiochi, giochi da tavolo, fumetti, libri e cinema, ho deciso di aprire un blog dedicato a tutte queste mie manie per condividerle con spiriti affini!


'Exploding Kittens: la guida completa al gioco base, espansioni e varianti' non ha ancora commenti

Commenta questo articolo con un tuo pensiero

Vuoi condividere i tuoi pensieri?

Your email address will not be published.

@2017 - Seriamente Nerd. All Rights Reserved.